È CRISTIANO: LO FANNO INGINOCCHIARE E POI LO AMMAZZANO

fratelloperseguitato
fratelloperseguitatoNel giorno del decimo anniversario della ‘esecuzione’ dell’eroe italiano Fabrizio Quattrocchi, poco lontano dal luogo del suo martirio, in Siria, gli islamici fanno ancora vittime.
Proprio ieri, i fanatici di Al-Nusra, sostenuti da Ue e Usa, hanno ucciso con un colpo alla testa un infedele nella città di Daraa. L’ennesimo cristiano che aveva l’unica colpa di professare la propria fede.

Messina: Sabato 19 Aprile Seminario teologico “La vita di Cristo Gesù”

abcdefghi

abcdeMessina – La chiesa Evangelica Pentecostale Cristo Risorto con  la  presente e lieta di invitarvi e  rendervi partecipi dell’evento in programma presso la nostra comunità, il  Seminario Teologico “La vita di Gesù Cristo” avente come tema centrale, la riflessione sulla morte e la resurrezione di Gesù Cristo, proponendo interpretazioni circa il significato della  sua  vita  e  prospettive  di comprensione  del  centro  del  messaggio  cristiano.

Bimba paralizzata fa la damigella al matrimonio grazie ad un’imbracatura speciale

bimba-damigella-imbracatura-300x225

bimba-damigella-imbracatura-300x225La bimba di 4 anni è riuscita a camminare al matrimonio della zia lungo la navata insieme al papà grazie a questo particolare sistema.

Una bimba inglese di 4 anni è riuscita a realizzare il suo sogno, quello di camminare lungo la navata al matrimonio della zia nonostante la sua disabilità. La bimba in effetti voleva essere una delle damigelle e riuscire a percorrere la navata della chiesa, ma le sue condizioni sembravano non potergli permettere di realizzare il suo sogno.

Kachin, raid dell’esercito birmano contro i ribelli: migliaia di sfollati e allerta umanitaria

MYANMAR_-_rifugiati_kachin_guerra

MYANMAR_-_rifugiati_kachin_guerraUn gruppo di Ong locali, fra cui organizzazioni cristiane, parla di crisi nello Stato a nord del Myanmar. Negli ultimi giorni – in concomitanza con le operazioni di censimento – si sono intensificati gli scontri, almeno 3mila persone in fuga. Parte degli sfollati ha trovato rifugio oltreconfine, in Cina. Appelli per un cessate il fuoco e la ripresa dei colloqui di pace. 

Perché i giovani non si fidano dei giornali

img-_innerArt-_giornali_giovane

img-_innerArt-_giornali_giovaneLa crisi di credibilità dei media, che trova riscontro nel verticale crollo di ascolto (per le tv) e di copie vendute (per la stampa cartacea), è soprattutto crisi di fiducia nel rapporto tra giovani e informazione. La rivoluzione tecnologica sta modificando sensibilmente le “diete mediatiche” delle nuove generazioni, che preferiscono sempre più spesso approvvigionarsi di news attraverso canali alternativi.

La testimonianza di Esther, una ex lesbica

mani alzate

mani alzateFinalmente donna.
Avevo tre anni quando mia madre mi abbandonò, a sei anni anche mio padre mi lasciò e così fui allevata dai nonni. Cominciai il viaggio della vita, affamata di comprensione e affetto femminile. Ero ancora ragazza quando mi accorsi di essere attratta dalle donne, avevo un comportamento mascolino e preferivo la compagnia dei ragazzi. 

Storia di un genocidio negato e dimenticato

tumblr_kzplht2fzg1qb8oj8o1_r1_1280

tumblr_kzplht2fzg1qb8oj8o1_r1_1280- di Luciano Garofoli – 6 Aprile 1994:  Ventennale di un genocidio negato e da dimenticare in fretta. Vent’anni fa fu scritta una delle pagine più degradanti e più infami della storia dell’umanità. Per questo genocidio nessuno versa lagrime o indice commemorazioni solenni e piene di sdegno per i diritti umani violati, o per ricordare, con la solita retorica, le quasi ottocentomila vittime massacrate in nome di un solo ferocissimo e disumano odio tribale.

Nigeria: 20 kg di amore fraterno aiutano a perdonare

Nigerinorda

NigerinordaAbbiamo portato 20 kg di lettere e cartoline scritte anche da voi a Deborah, vedova nigeriana che vive a Maiduguri, centro nevralgico dei Boko Haram. Dal dolore al perdono, passando per la sua solida fede in Dio, un percorso di guarigione non facile, ma che, grazie a voi, Porte Aperte favorisce in tante vedove cristiane.

Così vuoi dividerti e divorziare!

coppia-litigio

coppia-litigioQuesto articolo sulla famiglia contiene la triste storia di un figlio di coniugi divorziati e quanto ha imparato da questa triste esperienza. Riccardo scrive: “Conservo un vivido ricordo di mio padre prima che ci lasciasse. Avevo soltanto cinque anni. Mia sorella ed io lo rivedemmo raramente durante il primo anno di separazione e poi le sue visite finirono.